Telemarketing o e-mail Marketing?

Telemarketing o e-mail Marketing?

Sia il telemarketing che l’e-mail marketing sono in giro da un bel po’ di tempo e sono ancora ampiamente utilizzati dagli agenti immobiliari per approcciare una conversazione con i potenziali clienti. Spesso questi due strumento sono visti in competizione tra di loro. Ma non tutti gli esperti di marketing concordano nel sostenere che debbano necessariamente essere in competizione tra di loro.

Lead Generation

La chiamata a freddo e la posta elettronica a freddo sono pratiche comuni utilizzate dagli agenti immobiliare per promuovere un immobile o i propri servizi a un potenziale cliente acquirente o venditore. Tuttavia, per effettuare una chiamata o per inviare un’email al tuo prospect, è necessario prima ottenere le sue informazioni di contatto.

Ci sono molti modi in cui un’agenzia può raccogliere contatti dei propri clienti potenziali. Una delle soluzioni più popolari sono i popup. I popup sono quelle finestrelle che compaiono all’improvviso quando un utente naviga il sito dell’agenzia, e che possono essere utilizzati sia per ottenere i numeri di telefono che gli indirizzi di posta elettronica. Ma quali sono più facili da generare?

Nella mia agenzia di Teramo ci siamo fatti la stessa domanda quando abbiamo deciso di utilizzare i popup per raccogliere informazioni sui contatti dei nostri potenziali clienti.

Per rispondere a questa domanda, abbiamo eseguito un test A/B per scoprire se i visitatori del nostro sito web erano più disposti a fornire i loro numeri di telefono o i loro indirizzi email come informazioni di contatto. L’incentivo era quello di ricevere in cambio una guida gratis.

In 2 casi su 3, i visitatori del sito web sono stati più disposti a lasciare i loro indirizzi e-mail che i numeri di telefono. Ma ammetto che non è stata una grande scoperta se penso a quante persone sanno il proprio numero di telefono a memoria, rispetto al loro indirizzo di posta elettronica (gli studi hanno dimostrato che una persona su quattro non conosce il proprio numero di telefono).

Lead generation
Lead generation

Chiamata a freddo e posta elettronica a freddo

Entrambe, la chiamata a freddo e l’e-mail a freddo hanno i propri pro e contro.

La chiamata a freddo è più personale a causa dell’interazione uomo-uomo che, se gestita da un professionista qualificato, può essere altamente efficace. Tuttavia, la chiamata a freddo potrebbe richiedere molto tempo e non essere molto conveniente.

L’email a freddo, d’altra parte, può essere personalizzata, ma potrebbe mancare la sensazione umana.

Tuttavia, ciò che conta di più, alla fine, è l’efficacia e le conversioni dell’attività di marketing da voi scelta.

Diversi studi dimostrano che, in media, il 28% delle chiamate a freddo provoca una conversazione impegnata, l’1% delle quali finisce con appuntamenti organizzati (acquisizioni o appuntamenti di vendita). Le email a freddo risultano avere il 50,12% di tasso di apertura e i tassi di click-through arrivano fino al 3,4% (invio di una richiesta, sito visitato).

chiamate-a-freddo-email-a-freddo
chiamate a freddo email a freddo

Cosa è migliore?

Si stima che il 70% della popolazione mondiale abbia uno smartphone entro il 2020. Questo significa che 7 persone su 10 utilizzeranno questi dispositivi non solo per effettuare e ricevere chiamate, ma avere accesso ad ogni tipo di informazioni, il che si traduce in infinite possibilità per le imprese di entrare in contatto con i loro prospect attraverso diversi canali di comunicazione.

Alla fine, non importa quale approccio il tuo team preferisce, finché porta i risultati desiderati. Ma senza dubbio, alcune questioni sono meglio discusse tramite e-mail, e altre è meglio discuterle al telefono. Quindi, perché scegliere tra le chiamate e le email quando puoi sfruttare al meglio tutte e due?

Utilizza la combinazione di questi due strumenti per coinvolgere i tuoi prospect in diverse fasi del processo di acquisto o vendita di una casa. Soprattutto, capisci il tuo obiettivo di comunicazione. Prima di iniziare una conversazione, non dimenticare di analizzare attentamente il comportamento dei tuoi clienti, di capire le loro situazioni e persino lo stile di vita. Il modo in cui inizierai e condurrai la conversazione con un potenziale cliente influenzerà il suo atteggiamento verso la tua agenzia.

Informazioni sull’autore

aforismi-immobiliari-coddetta
Salvatore Coddetta

Salvatore Coddetta è un formatore e un coach specializzato nel settore immobiliare. Autore di molte pubblicazioni di successo specifiche per agenti immobiliari, tra cui il libro Telemarketing Immobiliare edito da Franco Angeli. Salvatore è anche contitolare di agenzie immobiliari di successo a Roma e a Teramo. Per informazioni sui corsi di Salvatore scrivi a info@salvatorecoddetta.it

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...